Siamo lieti di presentarvi la ricetta dello Chef Nicola Ianesi, uno dei tre vincitori del talent culinario Sharing Chef arrivato alla sua seconda edizione. Lo Chef oggi ci propone una ricetta molto elegante ma dal gusto deciso, filetti di dentice su letto di patate e caponata di verdure, crudità di porcini e salsa di jalapeño e finocchietto. La ricetta ideale per fare colpo sui vostri ospiti con una cena gourmet!

fileFiletti di dentice su letto di patate e caponata di verdure
Filetti di dentice su letto di patate e caponata di verdure. Photo credit: Nicola Ianesi

Filetti di dentice su letto di patate e caponata di verdure – Ingredienti

2 Filetti di Dentice
1 Patata Francese piccola
4 jalapeño grandi
1/2 Zucchina
1/2 melanzana piccola
Sale q.b.
Olio
Pepe q.b.
Finocchietto selvatico q.b.
1/2 Porcino piccolo
Semola q.b.

Filetti di dentice su letto di patate e caponata di verdure – Procedimento

Sfilettare un dentice, passarlo nella semola e poi scottarlo in padella con un po’ di olio sale e pepe. Finire la cottura in forno con qualche aroma sopra come timo e alloro. Tagliare la zucchina e la melanzana a dadini piccoli e farli saltare in una padella con olio con uno spicchio di aglio in camicia. Aggiungere un po’ di salsa pomodoro e far cuocere fino ad ottenere una “caponata”.

Cuocere in acqua bollente e salata una patata ed una volta cotta schiacciarla in una ciotola con una forchetta. Mettere i peperoncini jalapeño nel forno a 180° per 15 minuti, poi togliere la pelle e frullarli con il frullatore ad immersione un po’ di olio e finocchietto fino a creare una salsa.

Per l’impiattamento usare uno stampino per fare una base di patate, sopra mettere un po’ di caponata, poi appoggiare i due filetti di pesce, la salsa di jalapeño ed infine il fungo porcino tagliato a lamelle.

Qui puoi trovare un’altra deliziosa ricetta dello Chef: Mezza sfera di ricotta di mandorle e carciofi alla camomilla con patate dolci e patate viola.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: