Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Lampredotto alla fiorentina: sai cos’è e come si prepara?

Lampredotto alla fiorentina: sai cos’è e come si prepara?

Autore del contenuto

Se vuoi metterti a tavola e fare un vero pasto fiorentino non puoi non assaporare il lampredotto: ma sai cos’è e come si prepara? Ecco tutto quello che devi sapere per preparare un vero Lampredotto alla fiorentina.

Cos’è il lampredotto alla fiorentina?

Lampredotto alla fiorentina
Lampredotto (foto by Pixabay)

Il lampredotto è una parte della trippa, quella dal colore più scuro, la zona che corrisponde allo stomaco. Il nome “lampredotto” si pensa che derivi dal nome di una specie di anguilla primordiale “lampreda”. Questa zona della trippa, infatti, ricorda la bocca di questa specie di anguilla. Il lampredotto, potrebbe anche essere definito come un piatto tipicamente fiorentino, da strada. Lungo le vie della città, difatti, è possibile trovare dei trippai che preparano questo piatto da asporto, presso i quali poter gustare il vero piatto tradizionale. Se, invece, non avete la possibilità di degustare questa ricetta direttamente a Firenze, potete provare a prepararle direttamente a casa vostra, con i nostri consigli

Cosa serve per preparare il lampredotto alla fiorentina

Gli ingredienti per preparare il lampredotto alla fiorentina per 4 persone sono:

  • 600 gr di lampredotto pulito e prebollito
  • Una cipolla
  • Una carota
  • Un gambo di sedano
  • 2 pomodorini da brodo
  • Un mazzetto di basilico
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 4 panini

Come preparare il lampredotto alla fiorentina

  1. In una pentola abbastanza grande versate 3l di acqua
  2. Aggiungete all’acqua la cipolla tagliata a metà, la carota, il sedano ridotto a pezzettini, i pomodorini sani, il prezzemolo, il basilico
  3. Salate a piacimento e portate tutto ad ebollizione
  4. Quando l’acqua inizierà a bollire, aggiungete il lampredotto intero
  5. Coprite la pentola e lasciate cuocere a fuoco lento per almeno un’ora
  6. Quando il lampredotto sarà pronto, aprite a metà i panini e bagnateli con il brodo di cottura
  7. Adagiate sul pane il lampredotto aggiustato con sale e pepe e servite

Buon appetito!






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.