Regine indiscusse di ogni scampagnata e gita fuori porta che si rispetti, le fave sono perfette per chi vuole arrivare in forma alla prova costume, per chi soffre di anemia e per le donne in gravidanza.

Le fave, ottimo alleato contro la cellulite e la ritenzione idrica

Con l’arrivo di maggio finalmente entriamo nel cuore della Primavera. le ore di sole aumentano, il caldo inizia a diventare protagonista delle nostre giornate e al mercato i banchi di frutta e verdura si tingono di mille colori. Ma soprattutto è il momento perfetto per organizzare picnic con amici e parenti. E allora come potremmo non parlare delle fave regine indiscusse di ogni scampagnata e gita fuori porta che si rispetti?

Questi legumi sono perfetti per preparare insalate fresche, pesti, risotti o anche polpette, frittate e creme delicate. Ma soprattutto come, vuole un’antichissima tradizione del Lazio, sono deliziose assaporate insieme al pecorino. Sembrerebbe infatti che i romani li utilizzassero per celebrare la dea delle piante della natura e della Primavera Flora e che amassero gustarli insieme al noto formaggio dal sapore forte e salato.

fave
Le fave, ottimo alleato contro la cellulite e la ritenzione idrica (www.ricettedellanonna.net)

Le proprietà delle fave

Certo è che se questi baccelli possono vantare una storia millenaria, non è soltanto per il loro gusto fresco e deciso. Ma anche per le loro innumerevoli proprietà. Oltre ad essere un’importante fonte di proteine, le fave sono ricche di fibre indispensabili nella regolazione della delle funzioni intestinali. Magnesio, rame, fosforo e vitamine. Contengono, inoltre, una buona quantità di potassio fondamentale per la riduzione della pressione arteriosa e per regolare la frequenza cardiaca. E di ferro che, oltre a stimolare le difese immunitarie, contribuisce alla produzione di globuli rossi.

Proprio per questo motivo le fave sono particolarmente indicate per chi soffre di anemia e andrebbero sempre accompagnate da una fonte di vitamina C, come le arance, il limone e kiwi o i frutti rossi. Sono poi perfette come spuntino per le donne in gravidanza, perché ricche di acido folico, fondamentale per la crescita e lo sviluppo neuronale del bambino o semplicemente per chi vuole tornare in forma prima dell’estate. Sono infatti ipocaloriche, povere di grassi e, grazie al loro potere saziante, ci permettono di resistere alle tentazioni tra un pasto e l’altro.

Le fave, ideali per una prova costume perfetta

Se il vostro obiettivo prima della tanto temuta prova costume è quello di combattere cellulite e ritenzione idrica provate a preparare un estratto di melone e fave. Queste infatti, essendo particolarmente ricche di acqua favoriscono la diuresi e aiutano a smaltire i liquidi in eccesso. Secondo un recente studio poi, le fave aiuterebbero a contrastare Le sintomatologie tipiche del morbo di Parkinson, come tremori e difficoltà nei movimenti.

Questi legumi possono essere utilizzati anche per ottenere una pelle del viso più luminosa e idratata. Vi basterà unire una piccola quantità di farina di fave con latte tiepido e il succo di limone. Applicate il composto sul viso lasciandolo riposare per 10 minuti poi risciacquate. Una volta finito il trattamento di bellezza perché non utilizzare questa farina per stupire i vostri ospiti con una cena un po’ esotica. Oppure provate ad usarla per preparare una fragrante focaccia con un filo di olio extravergine e rosmarino e granelli di sale.


Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: