Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Mandarinetto fatto in casa, scopri il gusto inconfondibile del liquore al mandarino

Mandarinetto fatto in casa, scopri il gusto inconfondibile del liquore al mandarino

Autore del contenuto

[GTranslate]

Mandarinetto fatto in casa, scopri il gusto inconfondibile del liquore al mandarino

I mandarini sono un frutto che, soprattutto in questo periodo freddo, non manca mai sulle nostre tavole. Ricco di vitamine, in particolare di Vitamina C, fonte di potassio, fosforo e magnesio, dalle proprietà antiossidanti ed anti-infiammatorie, il mandarino è molto apprezzato sia per la sua polpa, che per l’olio essenziale estratto dalla buccia.

Ma avete mai provato il liquore al mandarino? E’ uno di quei liquori alla frutta aromatici e digestivi. Simile al limoncello nella preparazione, ha un gusto ancora più intenso e deciso. Perfetto a fine pasto, ottimo per accompagnare un dolcetto, ideale da servire accanto ad una crostata. L’unica raccomandazione prima di preparare il vostro liquore al mandarino,  è quello di procurarvi dei mandarini biologici, per evirare di utilizzare quelli che sono stati a contatto con pesticidi.

liquore al mandarino
Mandarinetto fatto in casa, scopri il gusto inconfondibile del liquore al mandarino (http://www.misya.info)

Mandarinetto fatto in casa, scopri il gusto inconfondibile del liquore al mandarino

Servito freddo, il mandarinetto è un ottimo digestivo. Provare per credere!

Ingredienti per 2 litri:

  • 1 litro di alcol,
  • La buccia di 20 mandarini,
  • 1 kg di zucchero semolato,
  • 1 litro di acqua

Preparazione:

Prima di tutto, lavare accuratamente i mandarini, liberandoli  da eventuali impurità. Con l’aiuto di un pelapatate, tagliare la buccia prelevando solo la parte arancione ed eliminando quella bianca. Inserire le bucce in una brocca, aggiungere l’alcol e mescolare. Coprire la brocca con la pellicola e lasciare macerare per una settimana.

Trascorso questo tempo, in una pentola versare l’acqua e lo zucchero e lasciare bollire per 10-15 minuti, per dare consistenza allo sciroppo. Spegnere poi il fuoco e lasciare raffreddare completamente. Aggiungere ora le bucce e l’alcol, lasciando riposare il tutto per dieci minuti. Filtrare infine il liquore ed imbottigliare.

Il mandarinetto è pronto, lasciare riposare almeno un mese prima di consumarlo e servitelo ben freddo.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.