Cenone? Eccolo, manca meno di quanto pensi… siete pronti? Il 31 dicembre si sta inesorabilmente avvicinando e siamo tutti alle prese con la preparazione del menu cenone di capodanno. Ora, questo articolo non è dedicato a chi fa della cucina la propria ragione di vita!

Cenone di Capodanno: idee in cucina

Ebbene si, anche chi sa cucinare a malapena un uovo al tegamino, deve “affrontare” il menu di capodanno! Ma come fare per stupire i propri ospiti e proporre piatti originali ed appetitosi se stai alla cucina come il Tavernello al vino? Niente panico, ovviamente, prima di mettersi ai fornelli è opportuno andare alla ricerca di qualche ricetta sfiziosa, ma facile da realizzare. Di seguito, potrete trovare qualche ricetta davvero molto interessante ma, soprattutto, alla portata di tutti!

menù cenone di capodanno
Cenone di Capodanno: idee in cucina (pixabay.com by annca)

Menù Cenone di Capodanno: antipasto

Per questo cenone, iniziamo dall’antipasto. Una ricetta che può fare al caso di tutti è quella delle uova ripiene di crema. Uova, ketchup, maionese, un po’ di parmigiano un pizzico di pepe, un pizzico di sale e del formaggio cremoso: sono questi gli ingredienti per preparare una squisita pietanza che fa al caso anche dei palati più raffinati. Prepararla è davvero un gioco da ragazzi. Dopo aver lessato le uova, è necessario togliere il tuorlo e lavorarlo con i vari formaggi, la maionese ed il ketchup. Non appena la crema sarà pronta, sarà sufficiente inserirla nell’uovo e decorarla a piacimento con del pepe.

Uova-ripiene
Uova ripiene, un antipasto semplice, veloce ed appetitoso (Photo credit: lamiacucinacasalinga)

Anche il cocktail di gamberi in salsa rosa è, senza alcun dubbio, da annoverare tra le pietanze più gustose da preparare per il cenone del 31 di dicembre. Per prepararli servono dei gamberi sgusciati, il ketchup, la maionese, del sale, del pepe e dell’olio di semi. Preparare i gamberi in salsa rosa è davvero molto semplice.

Basta lessare i gamberi e preparare la salsa mescolando i vari ingredienti. Ovviamente, anche l’occhio vuole la sua parte e, quindi, è opportuno presentare la pietanza in un modo originale. Una soluzione potrebbe essere rappresentata dai bicchieri. I gamberi, infatti, potrebbero essere serviti dentro un bicchiere di vetro piuttosto che sul tradizionale piatto. Anche in questo caso, insomma, via libera alla fantasia ed alla voglia di stupire.

cocktail di gamberi in salsa rosa
Cocktail di gamberi in salsa rosa (Photo credit: ricettosando)

Menù Cenone di Capodanno: primi piatti

Passiamo al primo, una ricetta alla tua portata, facile e di sicuro successo vellutata di ceci con code di gambero e burrata.  La vellutata di ceci con code di gambero e burrata è una ricetta che piacerà a tutti, una vellutata morbidissima che si unisce al sapore dei gamberi con un tocco finale di burrata.

Iniziate la preparazione con la cottura delle verdure, sedano, carota, patata che farete lessare in acqua, dopo averle lavate e tagliate a pezzi. Nel mentre mettete i gamberi, precedentemente puliti, in un tegame con dell’olio e fateli dorare per un paio di minuti, aggiungete quindi il vino bianco e fatelo sfumare per 5 minuti, togliete dal fuoco e tenete da parte al caldo. In una pentola fate soffriggere la cipolla, tagliata finemente, con l’aglio in un goccio di olio, versare i ceci con il rosmarino e cuocete per 5 minuti, unire infine le verdure lessate con la loro acqua.

Aggiungete ai ceci 4 code di gambero con il sughetto rimasto dalla cottura di quest’ultimi e lasciar cuocere il tutto per 5-10 minuti. Frullate il tutto con il mixer ad immersione e filtrate poi al colino in modo da ottenere una vellutata fluida e liscia, aggiustate di sale se serve. Servite la vellutata accompagnata da crostini di pane e decorate il piatto con le code di gambero tenute da parte e con dei cubetti di burrata che avrete tenuto a temperatura ambiente prima di usarla, un giro di olio a crudo per completare il piatto e se volete una spolverata di pepe nero.

vellutata ceci gamberi e burrata
Vellutata di ceci con code di gamberi e burrata (Photo credit: worldrecipes.expo2015.org)

Menù Cenone di Capodanno: secondi piatti

Per secondo potreste preparare degli sfiziosissimi stecchini di pollo al sesamo. Anche in questo caso la ricetta è davvero semplicissima e basta veramente poco per preparare un piatto veloce ma molto gustoso. Taglia il petto di pollo a strisce e mettile in un piatto. Bagnale con 3 cucchiai di salsa di soia e 3 di succo di lime e fai marinare. Intanto, frulla gli arachidi nel mixer.

Rosola gli arachidi con 2 cucchiai d’olio e lo zenzero grattugiato. Aggiungi il latte di cocco, il succo di lime, la salsa di soia, lo zucchero e il peperoncino. Fai addensare 1 minuto. Sgocciola i pezzi di pollo e prepara gli spiedini usando dei lunghi stecchini di legno. Poi passali tutti nei semi di sesamo facendoli aderire bene. Scalda l’olio e rosola gli spiedini di pollo su tutti i lati. Sgocciolali su carta assorbente e servili subito ben caldi accompagnati dalla salsa di arachidi.

spiedini di pollo al sesamo
Spiedini di pollo al sesamo, buoni, facilli da preparare e…belli da vedere! (Photo credit: cottoegustato)

Menù cenone di Capodanno: i dolci

Un cenone che si rispetti non può non annoverare i dolci, dopo tanta “fatica”, per te che in cucina esisteva solo il microonde per scaldare cibo precotto… ti sia concesso l’acquisto di tutto ciò che il mercato offre! Se proprio vuoi finire in bellezza, strizza l’occhio alla pasticceria artigianale sotto casa, vedrai che la differenza si “gusterà” tutta!

Leggi anche “Prepara uno squisito panettone fatto in casa, scopri la ricetta originale

panettone-milanese
Panettone milanese, specialità artigianale (Photo credit: milano.fanpage)

L’ultimo consiglio da tenere a mente riguarda le quantità: se volete deliziare i vostri commensali con varie ricette, cercate di preparare qualche assaggio di tutto in modo tale da non dover fare i conti con numerosi avanzi. Talvolta, infatti, presi dalla voglia di soddisfare tutti, si cucina molto più cibo di quanto effettivamente si potrà mangiare. A questo punto, nell’attesa della notte più lunga ed emozionante dell’anno, non resta che scegliere la ricetta, fare la spesa e, soprattutto, mettersi dietro ai fornelli.

Stavolta tocca proprio a TE! BUON ANNO!!!


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.