Scopriamo insieme le proprietà del miele di eucalipto ed i suoi usi consigliati per adulti e bambini, per prevenire e curare la tosse ed altri malesseri dell’apparato respiratorio, tipici di questa stagione. Studi dimostrano anche la sua efficacia contro diversi batteri e virus.

Miele di eucalipto: addio tosse e mali di stagione per adulti e bambini

Grazie alle sue proprietà, il miele di eucalipto è ritenuto il miglior antiossidante ed anti-invecchiamento rispetto a tutte le tipologie di miele prodotte. E’ un alimento da poter assumere come prevenzione delle malattie degenerative e nel caso di fenomeni infiammatori.

Miele di eucalipto
Miele di eucalipto

E’ sempre consigliato il consumo del miele di eucalipto proveniente da agricoltura biologica, per avere una maggiore garanzia dell’assenza di sostanze chimiche di sintesi. Dal momento che le sostanze chimiche sono una fonte di disturbo per la nostra salute, è evidente che i rimedi naturali antinfiammatori devono essere più puri possibile.

Leggi anche “Sai perché è meglio usare il miele al posto dello zucchero?

Benefici del miele di eucalipto

Ecco perché il miele di eucalipto non deve mancare nella vostra dispensa durante il periodo autunno/inverno:

  • Ha potere espettorante e mucolitico: riesce a fluidificare il muco e i catarri liberando le vie nasali e l’apparato respiratorio in generale. Utile quindi in caso di bronchite e sinusite.
  • Il miele di eucalipto prodotto in Europa, in particolare quello prodotto in Italia, Spagna e Grecia, è considerato il migliore tra i mieli di eucalipto per la presenza di più flavonoidi e maggiore quantità di propoli che aumenta così il suo potere antiossidante.
  • Grazie alla presenza di propoli, il miele acquisisce così le proprietà di antivirale ed antibatteriche. In questo modo è possibile utilizzarlo contro ogni attacco esterno provocato da virus e batteri. Ha una maggiore efficacia contro il batterio dello Staphylococcus aureus, responsabile di alcune forme di malesseri delle vie respiratorie.

Miele di eucalipto: le dosi consigliate

Per ottenere benefici il suo consumo dev’essere costante e le dosi possono variare a seconda dell’età e dell’apporto calorico della propria dieta. Mediamente, la dose quotidiana consigliata è di 30 g, circa 3 cucchiai. Per mantenere intatte le sue proprietà il miele andrebbe sciolto in un bicchiere di acqua tiepida o di latte, senza però diluirlo troppo.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.