Sai perché è meglio usare il miele al posto dello zucchero?

Lo zucchero è uno degli alimenti che potrebbe, se non utilizzato con cautela, danneggiare il nostro organismo. Come possiamo ottenere il medesimo risultato senza rinunciare al gusto? Semplice con il miele!

Un valido sostituto dello zucchero

miele
Perchè il miele è un valido sostituto dello zucchero bianco? (foto by Unsplash)

Lo zucchero bianco, che comunemente utilizziamo come dolcificante nel latte, nel caffè, nel tè o in molte ricette, è formato soprattutto da saccarosio. Questo elemento rende lo zucchero un alimento che se non utilizzato nel modo corretto e senza esagerare, rischia di trasformarsi in un nemico del nostro organismo. Il miele, anche se ha il medesimo contenuto calorico, invece, è ritenuto un prodotto meno pericoloso perché? Semplice, è composto in percentuale maggiore da fruttosio e non dal saccarosio. Il fruttosio è uno zucchero che si trova in quantità maggiori nella frutta e che, a differenza del saccarosio, contiene un valore glicemico notevolmente più basso.

Tornando al discorso calorie, invece, occorre fare una precisazione: in percentuale l’apporto calorico del miele è superiore a quello dello zucchero. La differenza sta nell’assunzione: data la capacità dolcificante del miele, ne assumiamo di meno rispetto allo zucchero. In questo modo, quindi assumiamo una quantità minore anche di calorie!

Perché sostituire lo zucchero con il miele?

Oltre al discorso zuccheri e calorie, occorre ricordare sempre, che il miele è ricco di proprietà benefiche che lo zucchero non apporta al nostro organismo. È certo, ormai, che il miele è ricco di vitamine, minerali ed amminoacidi ed anche di antiossidanti contro i radicali liberi. Questo alimento, inoltre, è particolarmente consigliato in caso di mali di stagione poiché aiuta ad alleviare i sintomi di raffreddore ed influenza.

Altro punto di forza di questo alimento lo troviamo nella digestione. Esso, infatti, è prodotto attraverso il processo di digestione delle api e per tale motivo, quando noi lo andiamo ad assumere, non ha bisogno di ulteriori processi digestivi. In questo modo lo zucchero che assumiamo con esso entra subito in circolo, dando subito un forte contributo rivitalizzante al nostro organismo!

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: