Quando si parla di Olio Nuovo (anche olio novello) ci si riferisce all’olio ottenuto dalle olive del primo raccolto, al primissimo olio spremuto. Si distingue dall’Olio vecchio per un sapore, un aroma e proprietà benefiche che lo rendono un prodotto eccezionale. Scopriamo le caratteristiche e gli abbinamenti gastronomici migliori dell’olio nuovo per poter valorizzare pienamente il suo sapore inconfondibile.

L’olio novello caratteristiche

Come già accennato, l’olio extravergine novello è il primissimo olio spremuto, che possiede proprietà organolettiche, aromi e sapori incomparabili. Gustarlo è un’esperienza di puro piacere grazie alle sue caratteristiche che gli conferiscono quel tocco di piccante piacevole al palato. L’olio novello non filtrato si presenta denso e consistente, la bassa acidità e i tanti polifenoli gli conferiscono un profumo intenso e un sapore armonico. Queste caratteristiche lo rendono un prodotto unico in grado di dare un sapore inconfondibile ad alcuni piatti. Il suo sapore deciso riesce ad esaltare i piatti genuini della cucina mediterranea, anche quelli più semplici della tradizione contadina diventano speciali se accompagnati da un buon extravergine novello. Inoltre l’olio appena franto non filtrato mantiene ancora di più il sapore piccante perché trattiene aromaticità e sapori delle minuscole particelle di polpa e nocciolo, cosa che invece non accade per quello filtrato. 

olio nuovo
Olio nuovo (pixabay.com)

Abbinamento olio novello e cibo in cucina

Grazie al suo sapore piccantino e fresco l’olio novello si sposa perfettamente con la filosofia della cucina mediterranea. Gli abbinamenti gastronomici con l’olio nuovo sono innumerevoli: è meraviglioso con le bruschette di pane casareccio, condite con dell’aglio strofinato, un pizzico di sale e un filo di extravergine nuovo; meraviglioso anche sulla panzanella, arricchita con del pomodoro fresco, basilico e odori.

Ottimo a crudo come ultimo tocco sugli arrosti, o sulle zuppe di legumi autentiche, salutari e ricche di sapori di una volta. In particolare appena i primi freddi si fanno sentire un buon piatto caldo a base di legumi o verdure è sempre piacevole, lo sarà ancora di più se condito del buon olio dal sapore intenso.

Per rimanere in tema di piatti genuini, il novello può dare risalto anche ad un semplice uovo sodo che acquista carattere e sapore grazie alla nota piccante dell’extravergine.

Da consigliare anche agli amanti del pesce, che sia al cartoccio, alla griglia o al forno, il sapore aromatico dell’olio nuovo gli darà una marcia in più. E come dimenticare una leggera insalata, o una caprese a base pomodoro e mozzarella fresca? Su questi piatti l’evo nuovo sarà il protagonista assoluto!

Abbiamo parlato di come usare il novello a crudo, ma non bisogna dimenticare che può esaltare le pietanze anche in cottura, per esempio nelle fritture, o per le cotture al forno.

Per realizzare ottimi piatti consigliamo di gustare il Novizio, l’olio extravergine di oliva italiano 2019 non filtrato (ad link) del Frantoio Tuscus. Il frantoio artigiano produce oli extravergini tipici che valorizzano la biodiversità delle varietà di cultivar di olive della Tuscia. La professionalità, le tecnologie, l’attenzione alla materia prima e alla sua lavorazione, garantiscono un’alta qualità del prodotto.

Olio nuovo
Olio nuovo, abbinamenti cibo (pixabay.com)

Le proprietà dell’olio nuovo

Cardine fondamentale della cucina mediterranea, l’extravergine di oliva, accompagna e valorizza ogni piatto cucinato, non solo a livello di gusto ma soprattutto da un punto di vista salutistico. L’olio appena franto ha la caratteristica di essere ricco di antiossidanti, soprattutto se le olive sono state raccolte a maturazione non completa. In particolare quello non filtrato ha numerosi benefici derivati dalla minore esposizione dell’olio all’aria durante la lavorazione, questo riduce il rischio di ossidazione.

L’extravergine di qualità viene definito un “alicamento”, ovvero alimento e medicamento insieme, grazie alle numerose proprietà attribuitegli che portano benefici al nostro organismo. L’olio novello contiene l’acido oleico, i polifenoli come l’oleocantale, l’oleuropeina, e i potenti antitumorali l’idrossitirosolo, il tirosolo e i lignani. È per questo motivo che si consiglia di usarlo più volte al giorno, sempre con moderazione, così da assumere antiossidanti, anti età e anticancro regolarmente.

  • L’acido oleico favorisce il drenaggio della bile e riduce la secrezione acida dello stomaco; previene l’insorgenza di trombosi e svolge un’azione antinfiammatoria, solo per citarne alcune.
  • L’oleocantale, dal sapore piccante, è anch’esso un efficace antinfiammatorio, difende i neuroni dall’invecchiamento e aiuta a aiuta a prevenire l’Alzheimer. Inoltre, grazie all’oleocantale, un cucchiaino di questo prodotto aiuta a proteggere lo stomaco in caso di gastrite ed attenuare il dolore.
  • L’oleuropeina è alleato del cuore ed aiuta a regolarizzare la pressione arteriosa e il battito cardiaco. Aiuta anche a prevenire l’osteoporosi in età avanzata riducendo la perdita di massa ossea.
olio nuovo
Bruschetta con olio nuovo (pixabay.com)

L’extravergine è inserito in ogni dieta perché svolge anche un’azione antifame grazie all’esanale, essenziale per chi ha intenzione di perdere peso.  L’olio dalle olive è privo di colesterolo, quindi non contribuisce alla sua crescita, ma anzi controlla il carico glicemico e limita la produzione di insulina che stimola la produzione di colesterolo LDL.

L’evo è parte essenziale della dieta mediterranea e un grande aiuto per la salute del nostro organismo. Bisogna solo fare attenzione a scegliere un olio di qualità, che provenga da una lavorazione che ha seguito gli standard più elevati e le misure più severe.

Potrebbe interessarti anche:


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione ( clicca e dona )

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.