In estate, a tavola, c’è sempre più la richiesta di piatti gustosi ma allo stesso tempo freschi e leggeri. Ecco quindi una proposta che fa per voi: primo piatto con gamberi seppioline e zenzero!

Cosa occorre per preparare un primo piatto con gamberi seppioline e zenzero

gamberi
Primo piatto con gamberi seppioline e zenzero (foto by pixabay)

Gli ingredienti per preparare un primo piatto con gamberi seppioline e zenzero per 4 persone sono:

  • 360 gr pasta di semola (di grano duro)
  • 250 gr gamberi
  • 250 gr seppioline
  • 1 cucchiaino zenzero fresco grattugiato
  • 4 pomodori ramati
  • 2 zucchine
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 ciuffo di basilico
  • olio EVO q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Come si prepara un primo piatto con gamberi seppioline e zenzero

  1. Scottate i pomodori per una decina di secondi in acqua bollente
  2. A questo punto spellateli e tagliateli a spicchi
  3. Ripulite gli spicchi dei pomodori eliminando i semi e riducendoli in una dadolata
  4. Mettete i cubetti di pomodori in una ciotola, conditeli con una spolverata di pepe, qualche cucchiaio d’olio, con lo zenzero
  5. Lasciate marinare per mezz’ora
  6. Nel frattempo, pulite le seppioline e i gamberi: sgusciate le code, ma lasciatene qualcuna attaccata alla testa
  7. Cuocete i tutto su una piastra scanalata ben calda
  8. Tagliate, poi, le seppioline a striscioline
  9. Pulite, quindi, le zucchine: tagliate via le estremità ed affettatele
  10. Cuocete anche le zucchine sulla medesima piastra
  11. Unite ai pomodori gli ingredienti appena preparati sulla piastra scanalata
  12. Condite il tutto con un filo di olio e una spolverata di pepe
  13. Intanto, procedete con la cottura degli strozzapreti in acqua salata
  14. Una volta pronti scolateli e conditeli con gli ingredienti preparati precedentemente
  15. Ultimate il piatto con una manciata di prezzemolo e del basilico tritati e servite.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione ( clicca e dona )

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!