Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Quando fai la polenta ne avanza sempre un po’? Ecco come riutilizzarla:...

Quando fai la polenta ne avanza sempre un po’? Ecco come riutilizzarla: crostini di polenta e pomodori freschi!

Autore del contenuto

[GTranslate]

Quando si prepara la polenta per tutta la famiglia si tende sempre ad esagerare. Quando fai la polenta ne avanza sempre un po’? Ecco come riutilizzarla: crostini di polenta e pomodori freschi!

Crostini di polenta e pomodori freschi

Crostini di polenta e pomodori freschi
Crostini di polenta e pomodori freschi (foto by Pixabay)

I crostini di polenta e pomodori freschi, sono un modo semplice e gustoso per reimpiegare la polenta avanzata. Perché si sa, quando si prepara la polenta per tutta la famiglia si tende ad esagerare sempre un po’. Ma ecco come possiamo riutilizzare la polenta avanzata rendendola ancor più speciale! Con questa ricetta possiamo, non solo reimpiegare la polenta in eccesso, ma possiamo trasformare qualcosa che è già ottima di per sé, in un antipasto squisito, fresco ed esilarante!

Crostini di polenta e pomodori freschi: gli ingredienti

Per preparare i crostini di polenta e pomodori freschi occorrono:

  • 250 gr di polenta avanzata
  • 4/5 pomodori ciliegini freschi
  • sale
  • olio EVO
  • 100 g di feta
  • olive nere denocciolate

Crostini di polenta e pomodori freschi: preparazione

Preparare i crostini di polenta e pomodori freschi non è difficile, la prima cosa da fare è livellare la polenta avanzata rendendola alta circa un centimetro. Una volta ottenuto questo risultato, procedere ritagliando dei rettangoli. Nel frattempo, mettete una griglia sul fuoco e fatela riscaldare. Quando la griglia sarà calda a puntino, adagiateci sopra i rettangoli di polenta.

Mentre la polenta si griglia, prendete i pomodorini e lavateli per bene. A qusto punto tagliateli a cubetti e riponeteli in una terrina. Condite i pomodorini con un pizzico di sale ed un filo d’olio EVO ed accantonateli. Dopodiché, andate a tagliare la feta sempre a quadratini ed unitela ai pomodori già conditi. Fate lo stesso con le olive. Appena i rettangoli di polenta saranno grigliati su entrambe i lati, adagiateli su un piatto. Aiutandovi con un cucchiaio, andate a condire la polenta con i pomodori, la feta e le olive ormai ben insaporite.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.