Quante volte hai sentito dire che a tavola dobbiamo mangiare lentamente e masticare molto? Ecco perché dobbiamo farlo!

Mangiare lentamente: perché?

mangiare lentamente
Perchè bisogna mangiare lentamente (foto by unsplash)

Mangiare lentamente è un’abitudine che non tutti abbiamo, ma ogni volta che si parla di dimagrire e digerire meglio la prima regola che ci indicano è proprio questa, ma perché?

Prima che il segnale della sazietà parti dallo stomaco per arrivare al cervello, occorrono circa 20 minuti. Nel caso in cui mangiamo con fretta rischiamo di mangiare di più. Conseguenza di questa “male – educazione alimentare” è il mangiare troppo andando così ad incidere sul nostro stato di salute e sul nostro peso.

Per evitare che sopraggiungano queste problematiche, bisognerebbe mangiare un boccone ogni 30 secondi. Questo modo di fare aiuta molto a ridurre l’appetito.

Masticare lentamente: i benefici per il nostro organismo

Sapendo che occorrono circa venti minuti prima che il segnale della sazietà arrivi dallo stomaco al cervello per regolare la fame, possiamo ora comprendere quanto tutto questo possa aiutarci durante una dieta dimagrante. Questo dettaglio potrebbe essere utile a coloro che vogliono approcciarsi ad una dieta dimagrante. Ovviamente il nostro consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un esperto e non fare mai diete fai da te!

Per quanto riguarda la masticazione invece, possiamo dire che è una valida alleata in questo senso. Masticare lentamente, infatti, aiuta a tenere a freno l’eccessiva sensazione di fame che porta a mangiare più del dovuto. Questo significa che, una lenta masticazione, dà al cervello il tempo di metabolizzare l’informazione, facendoci mangiare meno aiutandoci a dimagrire o ad ingrassare meno.

Inoltre, altro dato non meno importante, una masticazione lenta permette una digestione migliore. Gli esperti consigliano di masticare per almeno 30 secondi ogni boccone. Questa modalità a rilento permette allo stomaco di prepararsi a ricevere il boccone, evitando fastidi durante il successivo processo di digestione!

ATTENZIONE: Le informazioni contenute sul sito hanno esclusivamente scopo informativo. In nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.


Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: