Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Il sale, un alleato contro la pelle a buccia d'arancia

Il sale, un alleato contro la pelle a buccia d’arancia

Autore del contenuto

Sapevi che è possibile combattere la cellulite e la pelle a buccia d’arancia con il sale?  Scopri in che modo preparare un trattamento fai da te dal potere miracoloso!

Il sale, un alleato contro la pelle a buccia di arancia

La cellulite, i cuscinetti e la pelle a buccia d’arancia si combattono con trattamenti salini. Il sale, infatti, permette una disintossicazione profonda ed il drenaggio dei liquidi, contrastando la formazione di depositi lipidici. Un programma completo consiste in una doccia, uno scrub, l’applicazione di fanghi e, per finire, l’utilizzo di un olio anti-cellulite. Ma non sempre è possibile seguire tutto l’iter dei bellezza.

Alcuni interventi, come lo scrub salino vanno eseguiti più volte la settimana. Per renderlo ancora più efficace, è bene iniziare con una doccia, alternando acqua moderatamente calda e fredda, in modo da aprire il pori della pelle, riattivare la circolazione e ricevere al meglio i benefici del sale. Non asciugatevi dopo la doccia e passate direttamente al massaggio a base di sale, alghe ed oli.

pelle a buccia d'arancia
Il sale, un alleato contro la pelle a buccia di arancia (http://magazinedelledonne.it)

Come preparare la miscela anti-cellulite a base di sale?

Ingredienti:

  • 1 contenitore di vetro,
  • 5 g di sale marino integrale a grana fine,
  • 1 cucchiaio di fango di alga guam,
  • 5 gocce di olio essenziale di cipresso,
  • 5 gocce di olio essenziale di limone,
  • 100 ml di olio di vinaccioli,
  • 5 gocce di olio essenziale di rosmarino.

Per preparare la miscela, basta unire gli ingredienti nel contenitore di vetro e mescolare accuratamente.

Frizionare con la miscela tutte le zone in cui è presente la cellulite,lasciandola assorbire per qualche minuto. Sciacquare poi il composto con una doccia intensa.

Se soffrite di problematiche alla tiroide, l’utilizzo di composti a base di alghe è sconsigliato. Chiedete un parere al vostro medico prima di iniziare questo trattamento.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.