Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Avete mai provato il risotto alla lavanda? Un piatto estivo dal profumo...

Avete mai provato il risotto alla lavanda? Un piatto estivo dal profumo unico!

Autore del contenuto

Una delle piante estive per eccellenza è la lavanda, una pianta dai mille usi non solo per la cura del corpo e per la casa, ma anche in cucina. Hai mai provato il risotto alla lavanda?

Risotto alla lavanda – Ingredienti

350 gr. di riso carnaroli
Cipollotto fresco
Mezzo bicchiere di vino bianco
Rosmarino
6 foglie di lavanda
4 spighe fiorite di lavanda
Brodo vegetale
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe nero macinato fresco
Parmigiano reggiano grattugiato

Leggi anche: Risotto al tartufo nero estivo, la tradizione della Tuscia in tavola

Risotto alla lavanda – Preparazione

risotto alla lavanda
Erbe aromatiche per risotto alla lavanda (gate74 by pixabay.com)

Iniziate lavando le spighe di lavanda con molto attenzione e delicatezza, asciugatele e togliete i fiorellini. Poi lavate il rosmarino e le foglie d lavanda.

Tritate i cipollotti freschi insieme al rosmarino e le foglie di lavanda. In una pentola soffriggete con un filo di olio il trito appena fatto per qualche minuto. Poi aggiungete il riso e fate tostare. Sfumate tutto con mezzo bicchiere di vino bianco.

Per cuocere il riso aggiungete un po’ di brodo caldo ricoprendo il riso, quando il liquido si asciuga aggiungete man mano dell’altro brodo e mescolate. Aggiungete il sale e controllate di volta in volta il sapore, quando il riso è cotto spegnete il fuoco e aggiungete i fiori di lavanda, il parmigiano grattugiato e mescolate il tutto. Lasciatelo riposare per un paio di minuti e poi impattate decorando il piatto con qualche fiorellino di lavanda e una spolverata di pepe.

Leggi anche: Risotto alla piemontese, il gusto inconfondibile della tradizione gastronomica piemontese!






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.