English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Piatti tipici Dalla Finlandia fino alle nostre tavole: ecco come si prepara il graavilohi

Dalla Finlandia fino alle nostre tavole: ecco come si prepara il graavilohi

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Il graavilohi o carpaccio di salmone è un tipico piatto della cucina finlandese. Se siete alla ricerca di un secondo per stupire i vostri ospiti questo è ciò che fa per voi.

Cosa occorre per preparare il graavilohi?

Graavilohi
Graavilohi o carpaccio di salmone (foto by pixabay

Gli ingredienti per preparare questo piatto tipico della cucina finlandese sono:

  • 1 kg di filetto di salmone
  • sale grosso q.b.
  • un cucchiaino di zucchero
  • pepe bianco o pepe rosa in grani q.b.
  • aneto fresco q.b.

Come si prepara il graavilohi?

  1. Pulire il filetto di salmone eliminando tutte le lische con cautela
  2. Cospargete un grande vassoio di sale grosso
  3. Mettere il filetto di salmone pulito sul grande vassoio cosparso di sale
  4. Cospargete anche il salmone con il sale grosso lungo tutta la superficie, calcolate che per ogni kg di pesce deve essere utilizzato circa un cucchiaio e mezzo
  5. Una volta cosparso il pesce con il sale spolveratelo anche con il pepe e lo zucchero
  6. Riponete il vassoio in frigorifero dopo averlo avvolto nella pellicola
  7. Per far fuoriuscire il liquido in maniera più consistente adagiate un perdo sul vassoio
  8. Dopo 12 ore in frigo tirate fuori il pesce e scolate via tutta l’acqua che è stata rilasciata dal salmone e riponetelo nuovamente in frigorifero, proseguite così per circa 3 giorni
  9. Trascorso detto tempo, togliete il salmone dal frigorifero
  10. Tagliate il salmone a fettine molto sottili
  11. Conditelo con l’aneto fresco e qualche goccia di succo di limone

Potete conservare diversi giorni il salmone in questa maniera, poiché si mantiene bene, l’importante è tenerlo sempre coperto con della pellicola trasparente. La pellicola aiuta a mantenere fresco il pesce, evitando che si secchi troppo.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.