Frutta del mese: le fragole, amiche della linea e della salute

Frutti rossi tipici della stagione primaverile, le fragole sono ricche di proprietà benefiche per la nostra salute. Scopriamole insieme

Le fragole: amiche della linea

Il contenuto di Vitamina C delle fragole (5 fragole contengono una quantità di vitamina C pari a quella di un’arancia) favorisce l’assorbimento del ferro, utile per la formazione dei globuli rossi e per i muscoli. E la produzione di collagene, una proteina che previene le rughe e rafforza i capillari riducendo ritenzione idrica e cellulite.
Questa azione anti ritenzione viene potenziata dal potassio, un minerale di cui le fragole sono ricche.

fragole
Le fragole: amiche della linea (pixabay.com by JesusLeal)

Composizione chimica delle fragole

Le fragole contengono il 95% di acqua, lo 0,7% di proteine e 4,9% di zuccheri, il 2% di fibre lo 0,3 % di grassi, lo 0,4% di ceneri ed una piccola percentuale di amido.

Questi i minerali: ferro, sodio, zinco, rame, fluoro, potassio, calcio, selenio, fosforo, magnesio e manganese.

Queste le vitamine: vitamina A, vitamina B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, vitamina E, k e j. Contengono, inoltre betacarotene, luteina e zeaxantina.

Gli zuccheri si dividono in saccarosio, destrosio e fruttosio.

Da sottolineare il fatto che sono un’ottima fonte di acido ellagico che pare essere una delle sostanze con provate proprietà antitumorali. Presenti in piccole quantità, l’acido ossalico, folico, vitamina B9 e malico. Nella misura del 4% troviamo anche la presenza di acidi grassi Omega 3.

Proprietà delle fragole

Benefici cardiovascolari: molti dei fitonutrienti presenti nelle fragole non solo hanno proprietà antiossidanti, ma sono anche ottimi antinfiammatori. Gli studi hanno dimostrato che questi composti lavorano in modo sinergico per apportare benefici al sistema cardiovascolare. La loro attività riduce l’ossidazione dei grassi nelle membrane cellulari, diminuisce la percentuale di colesterolo cattivo LDL nel sangue, ma non solo. Riduce anche l’attività dell’angiotensina. L’angiotensina è un ormone la cui iperattività provoca la vasocostrizione e di conseguenza, l’aumento della pressione sanguigna con tutti i rischi che ne derivano.

Ricette con le fragole

Le fragole sono un frutto dal sapore dolce e zuccherino che le rendono uno degli alimenti preferiti anche dai più piccoli. Nei precedenti articoli abbiamo scoperto alcuni dolci preparati con le fragole, come, ad esempi,o la mousse di cioccolato fragole e frutti di bosco ma anche una nuova variante di tiramisù.

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: