12.1 C
Roma
sabato 4 Febbraio 2023
Consigli e curiositàCome si faIl profumo iconico del Natale : il Liquore all’Arancia

Il profumo iconico del Natale : il Liquore all’Arancia

Autore del contenuto

L’Arancia per la sottoscritta rappresenta l’essenza assoluta del Natale, sarà che la associo alla mia infanzia quando le case amate venivano inondate di profumo di bucce d’arancia e camino e quando i numeri delle cartelle della Tombola venivano ricoperti di piccoli quadretti arancioni profumatissimi, insomma se il Natale avesse un aroma, non avrei dubbi: Aranciato! Proveremo insieme ad imbottigliare questo profumo iconico “hand made”, da regalare e da regalarsi, preparando il Liquore all’Arancia. Prendete carta e penna che vi svelo la ricetta!

Arance e Natale
Arance e Natale by Depositphotos

Cosa serve e come si prepara il Liquore all’Arancia

Bottiglie di vetro, colino, nastri colorati e coccarde.

Ingredienti per circa due litri di liquore:

  • 8 Arance non trattate;
  • 1 litro di alcool alimentare a 90°
  • 1 litro di acqua
  • 500 grammi di zucchero

Preparazione:

Lavate e sbucciate le arance aiutandovi con un coltello facendo attenzione a non incidere la parte bianca. Mettete le bucce in un barattolo capiente, versateci sopra l’alcool, richiudete il tutto e lasciate macerare il composto per una decina di giorni in un luogo buio, avendo cura di scuotere il barattolo una volta al giorno. Trascorso questo tempo, preparate lo sciroppo: in una casseruola mettete l’acqua, aggiungete lo zucchero, ponete sul fuoco e lasciate sciogliere il tutto a fuoco basso, facendo sobbollire per 10 minuti. Fate raffreddare lo sciroppo. Con un colino filtrate il preparato di bucce ed alcool, aggiungete ora lo sciroppo di zucchero precedentemente preparato, a questo punto potete imbottigliare il vostro liquore all’arancia. Una volta aperto il liquore si conserva in frigo o in freezer, le bottiglie non aperte potranno essere stipate in un luogo buio, fresco e asciutto.

Presentazione e servizio del Liquore all’Arancia

Potete regalare il Liquore all’Arancia all’interno di bottiglie di vetro personalizzate o in bottiglie con forme originali reperibili come sempre in Rete che confezionerete con una bella coccarda o con dei nastri colorati. Ricordatevi che le bottiglie non vanno mail incartate! Potete anche optare per un piccolo kit da degustazione, aggiungendo alla vostra bottiglia sei piccoli bicchierini, da liquore appunto, e un piccolo vassoio in metallo, confezionando il tutto con un foglio di cellophane chiuso con coccarda e nastro. Per il servizio: il liquore all’arancia sarà un ottimo fine pasto, da servire freddo; accompagna in maniera gustosissima degli amaretti morbidi, delle piccole delizie al cioccolato e naturalmente un panettone farcito con crema all’arancia.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.