English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Susy & Giuly Il ragù napoletano

Il ragù napoletano

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Questo fine settimana abbiamo scelto di rendere omaggio alla regione che ha “adottato” Giuly: la Campania. Per questo prepareremo insieme uno dei piatti cult della cucina italiana nel mondo: il ragù napoletano!

Ragù napoletano ingredienti per 2 persone

  • 2 salsicce (noi essendo in zona le abbiamo prese di maialino nero casertano)
  • 2 costolette di maiale
  • 1kg di passato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro
  • olio EVO
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 1 pizzico di sale
  • Parmigiano Reggiano
  • 250gr di candele spezzate

Per non farvi trovare impreparati sappiate che quello di cui avete bisogno oltre agli ingredienti è una bella pentola larga e tanta pazienza. Per cuocere il sugo ci vorranno circa 4 ore dunque non svegliatevi troppo tardi se lo volete fare per pranzo!

Ma andiamo con ordine.

carne
Far rosolare la carne

Coprite il fondo della pentola con un filo d’olio, adagiateci la carne e lasciatela rosolare per qualche minuto a fiamma bassa.

Quando la carne si sarà imbrunita, versateci il vino e lasciate che evapori.

vino
Versare il vino e lasciarlo evaporare

A questo punto, aggiungete la passata di pomodoro, un cucchiaio di triplo concentrato e un pizzico di sale.

ragù alla napoletana
ragù alla napoletana

Lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 4 ore in modo che il sugo si insaporisca per bene.

Mi raccomando, le ore sono indispensabili affinchè prenda il giusto sapore e la giusta consistenza!

A questo punto avete due praticamente due pasti pronti. Potete mangiare a pranzo la carne e a cena la pasta, o viceversa ovviamente.

carne nel sugo
carne nel sugo

Se decidete per il secondo basterà adagiare la carne nel piatto e coprirla con un bel mestolone di sugo, se invece volete provare la pasta vi consigliamo di cuocere in abbondante acqua salata 250gr di candele spezzate e una volta scolate condirle direttamente nella pentola con il sugo.

Una spolverata di parmigiano et voilà, il piatto è pronto!

Leggi anche
Carciofi alla romana
Torta al cioccolato con marmellata di arance amare (senza burro)






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.