English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Susy & Giuly La lasagna

La lasagna

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Se il week end di Carnevale coincide con San Valentino, l’unica soluzione valida è regalarsi una bella lasagna. Noi l’abbiamo anche già mangiata, ma vogliamo condividere con voi la nostra personale ricetta!

Lasagna: ingredienti per 6 persone

  • 2 gambi di sedano
  • 2 carote
  • 500 gr di carne macinata
  • 2 fette di pane (solo mollica)
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • 2kg abbondanti di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro
  • 6 uova (di cui 1 per le polpette)
  • 300 gr di mozzarella di bufala
  • 1 confezione di lasagne GENTILE di 500gr
  • 10/12 fogli di sfoglia all’uovo
  • Parmigiano
  • Pepe macinato
  • Sale
  • Olio EVO

Cominciate tagliando a dadini molto piccoli sia le carote che i gambi di sedano.

soffritto
Soffritto

Prendete quindi una pentola capiente, coprite il fondo con uno strato di olio EVO, versateci il vostro trito di verdure e fate soffriggere a fuoco basso per una decina di minuti.

Aggiungete quindi anche ¾ del macinato al soffritto e non appena si sarà leggermente colorito, versateci il vino.

Aggiungere il vino rosso al soffrito
Aggiungere il vino rosso al soffritto

Quando il vino sarà evaporato aggiungete tutta la passata di pomodoro e un cucchiaio di triplo concentrato e aggiustate di sale.

passata di pomodoro
Passata di pomodoro

Tenete presente che il tutto dovrà cuocere a fuoco basso per almeno un’ora.

Mentre il sugo cuoce, occupatevi della restante parte di macinato per fare le polpettine.

Mettete la carne in una ciotola, aggiungete la mollica di due fette di pane, un cucchiaio di parmigiano, un pizzico di pepe e di sale e amalgamate il tutto con un uovo intero sbattuto.

impasto per polpette
Impasto per polpette

Fate quindi delle mini polpette e friggetele in abbondante olio EVO già caldo.

Friggere le polpette
Friggere le polpette

Una volta cotte adagiatele in un piatto con della carta assorbente e mettetele da parte.

polpette
Polpette

Preparate quindi anche 5 uova sode e una volta fredde tagliatele a fette sottili e mettete anche queste da parte per il condimento.

Vi consigliamo in ultimo di tagliare la mozzarella a fette per poi “stracciarla” con le mani al momento della composizione della lasagna.

E’ necessario tagliare le fette un po’ prima in modo che perdano un po’ di acqua!

mozzarella
Mozzarella

Affrontiamo ora il tema pasta.

Non essendo professionisti ma semplici appassionati non vogliamo imporvi la pasta fatta in casa.

Cucinare deve essere un piacere e se non si ha troppo tempo, potete come noi compare la sfoglia già pronta.

Per avere consistenze diverse abbiamo scelto di alternare la sfoglia all’uovo con le lasagne Gentile che abbiamo bollito in acqua salata per circa 12 minuti.

(In foto: a sinistra le lasagne Gentile a destra fogli di pasta all’uovo)

Ovviamente potete scegliere di usare anche solo la sfoglia all’uovo, ma… l’esperimento è stato moooolto piacevole.

Se il sugo sarà andato per almeno un’oretta, potete spegnere e cominciare a comporre la vostra lasagna.

Prendete la pirofila, coprite il fondo con la sfoglia e poi conditela con abbondante ragù, qualche polpettina fritta, mozzarella uova sode e un velo di parmigiano.

lasagna
Preparare gli strati di lasagna

Se come noi avete scelto la doppia consistenza della pasta coprite con uno strato di lasagne Gentile e condite come fatto in precedenza.

Proseguite fino a coprire l’intera teglia, alternando i due tipi di pasta e sull’ultimo strato mettete solo ragù e parmigiano.

Preriscaldate il forno statico a 200° e non appena giunto a temperatura, infornate il vostro capolavoro.

lasagna
Infornare la lasagna

Lasciatela cuocere 40 minuti, poi una passata di grill (noi l’abbiamo tenuta 10 minuti ma dipende da quanto la volete sbruciacchiata) e via!

Leggi anche:
Il coniglio alla Susy






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.