Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Prepariamo qualcosa di sfizioso? Ecco una ricetta tradizionale Spagnola: i Churros

Prepariamo qualcosa di sfizioso? Ecco una ricetta tradizionale Spagnola: i Churros

Autore del contenuto

Dalla Spagna, hanno ormai attraversato l’oceano divenendo famosi in tutto il continente americano. Prepariamo qualcosa di sfizioso? Ecco una ricetta tradizionale Spagnola: i Churros

Cosa sono i Churros?

churros
I Churros, una tipica ricetta Spagnola (foto by Pixabay)

I churros sono dei dolci appartenenti alla tradizione spagnola ed ormai diffusi anche in tutto il continente sudamericano. Come ogni ricetta tradizionale, spostandosi di poco può presentare delle varianti, ma in sostanza i churros sono dei dolci tipici della pasticceria spagnola. In Sudamerica hanno subito delle leggere varianti, più che altro negli accostamenti. Infatti, mentre in Spagna sono spesso accompagnati da una tazza di cioccolata calda. Invece, in paesi come Messico o Brasile, ad esempio, vengono consumati da soli, ma con una spolverata di zucchero e cannella. Ma di base la ricetta dell’impasto è uguale per tutti.

Cosa occorre per preparare i Churros?

La ricetta tipica per la preparazione dei churros prevede questi ingredienti:

(Dosi per 8 persone)

  • 700 gr di farina tipo 00
  • 1 l di acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 70 gr di zucchero
  • Olio di semi q.b.

Come si preparano i Churros?

  1. In una pentola mettete il litro di acqua assieme ai due cucchiaini di sale e un cucchiaino di zucchero
  2. Portate l’acqua ad ebollizione e poi togliete la pentola dal fuoco
  3. Aiutandovi con un cucchiaio di legno, versate la farina a pioggia, mescolando velocemente, evitando la formazione di grumi; in questo modo l’impasto si addenserà parecchio, fino a diventare duro da lavorare, ma dovrete continuare a mescolare per almeno altri 2/3 minuti
  4. A questo punto coprite la pentola con un canovaccio e lasciate intiepidire
  5. Nel frattempo, prendete un piano di lavoro e ricopritelo con la carta forno
  6. Una volta che l’impasto si sarà freddato, versatelo in una sac à poche e utilizzando una punta a forma di stella realizzate dei churros lunghi circa 15 cm
  7. Quando li avrete preparati tutti, con una forchetta punzecchiateli per evitare il rigonfiamento dell’impasto durante la fase di cottura
  8. In una padella dai bordi alti, versate abbondante olio di semi e portate a temperatura
  9. Immergendone pochi alla volta, procedete friggendo i churros (il tempo di cottura varia a seconda dello spessore dei churros, l’importante che siano croccanti all’esterno e teneri all’interno)
  10. Una volta cotti riponeteli sulla carta assorbente
  11. Con il restante zucchero semolato spolverate i churros ancora caldi!





Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.