La pasta frolla è la base ideale per la preparazione di infinite ricette dolci. Non è sempre scontata una perfetta riuscita perché bisogna avere la giusta ricetta e alcune accortezze durante la preparazione. Con questa ricetta non potrete sbagliare: prepara una pasta frolla con Bimby ed il risultato sarà sorprendente.

Ricetta pasta frolla con Bimby, la base per infinite ricette dolci!

La pasta frolla con Bimby permette di realizzare tantissimi dolci a base friabile, come crostate, torte, fagottini farciti e biscotti. Bastano pochi ingredienti per realizzare un impasto di base della pasticceria italiana. Per una perfetta riuscita è necessario rispettare alcune semplici regole che di seguito riporteremo.

La pasta frolla può essere lavorata a mano, con un robot da cucina (ad link) o con l’aiuto del Bimby (ad link), ottimo alleato in cucina. Ecco a voi la ricetta per preparare una perfetta pasta frolla Bimby.

pasta frolla
Come preparare la pasta frolla con Bimby? (pixabay.com)

Ingredienti pasta frolla con Bimby

  • 350 g di farina 00,
  • 1 uovo intero,
  • 1 tuorlo d’uovo,
  • 130 g di burro freddo,
  • 75 g di zucchero semolato,
  • la scorza di 1 limone

Come si prepara la pasta frolla?

Iniziamo a preparare la pasta frolla con Bimby, inserendo nel boccale la scorza del limone non trattato e ben lavato, insieme allo zucchero e frullare 15 sec. a vel. 8. Aggiungere poi il burro tagliato a tocchetti e frullare per 20 sec a vel. 5. Unite poi l’uovo intero e il tuorlo, continuando a frullare ancora 20 sec. a vel. 5.

Aggiungere la farina ed impastare 25 sec. a vel. 5. Con una spatola rimuovete la farina rimasta sui bordi del boccale ed impastare ancora per 25 sec. a vel. 5. Togliere ora l’impasto dal boccale, formare una palla, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero almeno una mezz’ora prima di utilizzarlo.

Segreti per la lavorazione della pasta frolla

Le regole base per una perfetta riuscita della pasta frolla con Bimby sono:

  • l’utilizzo di ingredienti freddi di frigorifero in modo che l’impasto non si surriscaldi perdendo così la sua friabilità,
  • una lavorazione rapida degli ingredienti.

Se invece avete difficoltà per stenderla, basterà posizionare l’impasto tra due fogli di carta da forno, stenderlo con il mattarello e quando avrete ottenuto la forma desiderata,  togliere il foglio di carta superiore, posizionare la base della vostra torta nello stampo ed infornare.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: