English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Portate principali Antipasti Roselline di prosciutto crudo e fichi

Roselline di prosciutto crudo e fichi

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Ecco un’idea davvero originale e sfiziosa per preparare un antipasto dal gusto davvero unico: roselline di prosciutto crudo e fichi, un abbinamento insolito di sapori, dal risultato delizioso, sia per il gusto che per la vista!

Settembre, è tempo di fichi!

Settembre, è tempo di fichi! Settembrini sono infatti detti i fichi che maturano a partire dalla fine di agosto, che sono differenti da quelli di giugno, detti fioroni. Morbidi e dolcissimi, si prestano perfettamente per la realizzazione di ricette sia dolci che salate. Oggi prepariamo una ricetta davvero originale utilizzando, oltre ai fichi, uno degli ingredienti che meglio si abbina: il prosciutto crudo. Ma prima di proseguire alla preparazione di queste deliziose roselline di prosciutto crudo e fichi, ricordiamo le principali proprietà benefiche di questo frutto di stagione. I fichi sono ricchi di fibre, sali minerali, vitamine, in particolare B è K. Hanno proprietà antiossidanti, digestive, lassative ed antinfiammatorie.

Roselline di prosciutto crudo e fichi: Ingredienti

  • 8 fichi medi,
  • 8 fette di prosciutto crudo,
  • 30 g di zucchero di canna.

    prosciutto crudo e fichi
    Roselline di prosciutto crudo e fichi (www.finedininglovers.it)

Preparazione:

Con un panno asciutto, pulire prima di tutto la parte esterna dei fichi. Inciderli poi a croce con un coltello dalla parte del picciolo, senza tagliarli fino in fondo. Porre poi i fichi aperti su una teglia, cospargere la polpa con lo zucchero di canna e lasciarli caramellare. E’ possibile procedere per pochi istanti con un cannello o, in alternativa, lasciandoli scaldare sotto il grill del forno per qualche minuto, finché non si sarà sciolto lo zucchero.

Nel frattempo, prendere le fette di prosciutto che non dovranno essere troppo sottili, altrimenti non sarà possibile riuscire a creare le roselline. Dividere la fetta in due parti uguali e arrotolare ciascuna metà su se stessa, creando in questo modo le roselline.

Porre infine ogni rosellina al centro di ciascun fico e servire subito.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.