Sai cosa sono e come utilizzare i semi di canapa per migliorare le tue abitudini alimentari?

Da qualche anno anche nel nostro Paese sta crescendo l’uso di semi di canapa nelle diete quotidiane. Sai cosa sono e come utilizzare i semi di canapa per migliorare le tue abitudini alimentari?

Semi di canapa: cosa sono?

Semi di canapa
Semi di canapa (foto by Pixabay)

I semi di canapa, negli ultimi anni hanno preso piede nei Paesi occidentali grazie ai regimi alimentari vegetariano e vegano. Questi semi hanno un elevato contenuto proteico che, inoltre, ha un maggiore valore biologico rispetto a quello di altri semi o piante. Ogni seme è composto, per circa un 30% del suo peso, di amminoacidi essenziali, ossia quegli amminoacidi necessari alla sintesi proteica, carenti negli alimenti vegetali.

Lavorando i semi di canapa si ottengono olio e farina, e sono spesso utilizzati come validi integratori a supporto delle diete povere o prive di proteine animali. Grazie a questi semi, il nostro organismo acquista un sostanzioso aiuto per l’attività protettiva del sistema immunitario.

Una ricetta deliziosa: Falafel di lenticchie e farina di semi di canapa

Con i semi di canapa ed i suoi derivati si possono preparare deliziose ricette. Tra le idee più prelibate ci sono i Falafel di lenticchie e farina di canapa.

Ingredienti:

  • 50 gr di farina di semi di canapa
  • 300 gr di lenticchie
  • Cipollotto
  • Aglio
  • Foglie di sedano
  • Carota
  • Prezzemolo
  • Menta piperita
  • Coriandolo
  • Santoreggia fresca

Come preparare i Falafel di lenticchie e farina di semi di canapa

  1. Mettete in ammollo le lenticchie in una terrina per un’intera notte
  2. Il giorno successivo frullate le lenticchie insieme a tutti gli ingredienti
  3. Mettete il preparato in una terrina
  4. Lasciate il preparato a riposo in frigorifero per un interno giorno dopo aver coperto la terrina
  5. Il giorno successivo, prendete il preparato e formate delle palline
  6. Schiacciate le palline sui lati
  7. In una padella, scaldate l’olio e quando la temperatura è raggiunta immergetevi le palline di falafel
  8. Lasciate cuocere fino a quando i falafel non avranno raggiunto un colore dorato
  9. Quando i falafel saranno pronti posizionateli su della carta assorbente
  10. Salate i falafel e gustateli!
Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: