Sei in cerca di una colazione fresca e nutriente? Prepara con noi il pudding ai semi di chia

I semi di Salvia Hispanica, conosciuti meglio come semi di chia, hanno una lunga lista di proprietà nutrizionali. I semi di chia sono perfetti per acquisire la carica giusta per affrontare la giornata. Sei in cerca di una colazione fresca e nutriente? Prepara con noi il pudding ai semi di chia.

Ingredienti per 2 porzioni di pudding ai semi di chia

Pudding ai semi di chia
Pudding ai semi di chia (foto by Unsplash)

Il pudding ai semi di chia è un’ottima soluzione per iniziare al meglio la giornata, con gusto e in modo del tutto salutare. Oltre ai semi di chia, in questa ricetta troveremo tanti altri frutti che apportano alla ricetta colore, salute e sapore!

  • 4 cucchiai di semi di chia
  • 1 tazza di latte di soia
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 30 mirtilli (5/6 per la guarnizione)
  • 30 lamponi (5/6 per la guarnizione)
  • Cannella q.b.
  • Un vasetto di yogurt bianco
  • Cocco a scaglie q.b.
  • 2 cucchiai di granola
  • Un kiwi
  • Menta q.b.

Come preparare il pudding ai semi di chia

Preparare questa ricetta chiede delle tempistiche di riposo un po’ lunghe, per questo motivo si consiglia di prepararlo la sera prima per il mattino seguente.

  1. Prendete i frutti, circa 24 lamponi e altrettanti mirtilli, lavateli e asciugateli per bene tamponandoli con delicatezza, per questa prassi potete utilizzare della carta assorbente da cucina
  2. Riponete tutti i frutti in una terrina e con l’aiuto di una forchetta schiacciateli: dovete ottenere una sorta di purea
  3. A questo punto andate ad aggiungere alla purea di frutta i semi di chia ed il latte
  4. Mescolate tutti gli ingredienti per bene
  5. Quando purea, semi e latte sono ben amalgamati aggiungete anche lo sciroppo d’acero ed un pizzico di cannella (quest’ultima potete regolarla a vostro gusto)
  6. Coprite la terrina con della pellicola da cucina, assicurando di andare a ricoprire per bene l’intera superficie
  7. Riponete la terrina in frigo per un’intera notte: quando andrete a togliere la terrina dal frigo, il giorno seguente, il composto avrà una consistenza abbastanza gelatinosa
  8. Una volta tolto dal frigo, trasferite il preparato dividendolo in due coppette, a questo punto si sarà completamente addensato
  9. Aggiungete metà vasetto di yogurt per coppetta
  10. Guarnite le coppette con le scaglie di cocco, le fettine di kiwi, la granola, e con i rimanenti lamponi e mirtilli
  11. Aggiungete qualche foglia di menta a completare la guarnizione e gustatevi la colazione perfetta!
Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: