Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Street food vegan: scopri 3 cibi da strada in versione vegana

Street food vegan: scopri 3 cibi da strada in versione vegana

Autore del contenuto

La cucina vegan è molto varia e versatile ed è in continuo aumento il numero di persone che scelgono di sperimentare questo stile di vita. Tutte le nostre ricette tradizionali possono essere riportate in chiave vegan. Oggi scopriamo alcune ricette dello street food vegan, vi verrà l’acquolina in bocca!

Street food in  Italia: dalle ricette tradizionali allo street food vegan

Il cibo da strada, in inglese street food è è costituito da alimenti e bevande pronti per il consumo che vengono venduti soprattutto in strada o all’interno di mercatini e fiere. Nei centri storici di molte città italiane, sia al Nord, che al Centro, ed anche al Sud, si è diffusa una tipologia di piccoli locali specializzati nella preparazione e vendita di cibi tradizionali da mangiare in strada. Sempre più spesso si trovano street food green che fanno felici i palati di chi, per scelta, ha rinunciato alla carne e al pesce, ma non al piacere. Ecco che allora è possibile trovare kebab al seitan, lasagne vegetali, arancini vegan, hamburger vegetali, ed altre ricette in chiave vegana. Lo street food vegan o non vegan, è un trend in crescente aumento negli ultimi anni.

Street food vegan: Kebab vegano di seitan

Il kebab è uno degli street food più amati, provatelo in versione vegan!

street food vegan
Street food vegan: Kebab vegano di seitan (www.standard.co.uk)

Ingredienti:

  • 500 g di seitan fatto a mano,
  • 4 panini (tipo pita),
  • 5 foglie di insalata iceberg,
  • mezza cipolla rossa,
  • 2 pomodori,
  • spezie per kebab (paprika dolce, cumino, pepe nero, aglio, basilico, cipolla),
  • 250 g di yogurt di soia al naturale,
  • 1 aglio,
  • 1 cetriolo,
  • olio extravergine di oliva (ad link),
  • aceto di mele,
  • sale q.b.

Preparazione:

In una padella mettere il seitan tagliato a straccetti, un cucchiaio di olio, un cucchiaio di spezie e 100 ml di acqua. Accendere la fiamma e lasciare insaporire il tutto fino al completo assorbimento dell’acqua. Nel frattempo, possiamo preparare il contorno: lavare accuratamente l’iceberg, tagliarla a julienne e lasciarla asciugare. Tagliare anche la cipolla a julienne ed i pomodorini a fettine spesse mezzo centimetro.

Per il condimento, sbucciare il cetriolo e grattugiarlo finemente. Mettere la polpa ottenuta in un colino e premere con un cucchiaio per eliminare tutto i liquidi. In una ciotola unire lo yogurt, l’olio, l’aceto, l’aglio tagliato a metà e il cetriolo. Mescolare bene e lasciare riposare in frigorifero almeno per mezz’ora per far insaporire. Prima di riempire i panini, ricordatevi di togliere lo spicchio di aglio.

E’ arrivato il momento di farcire i panini: tagliarli a metà lasciando un lato unito. Inserire prima l’insalata e i pomodori, poi il seitan,  la cipolla e la salsa yogurt.

Street food vegan: arancini vegani al ragù di tofu

Nella versione classica rappresentano il vanto della cucina siciliana.

arancini vegan
Street food vegan: arancini siciliani in versione vegan (http://www.pisatoday.it)

Ingredienti:

  • 280 g di riso baldo integrale,
  • 40 g di sugo vegetale con melanzane e tofu,
  • 1 bustina di zafferano,

Per la pastella:

  • 200 g di farina 0,
  • 300 ml di acqua,
  • sale q.b.

Per la frittura:

  • pangrattato q.b.,
  • 1 l di olio di arachidi

Preparazione:

Cuocere il riso in 850 ml di acqua salata e zafferano, fino al completo assorbimento dell’acqua. Lasciarlo raffreddare. Una volta freddo, prelevare una manciata di riso, schiacciarlo sul palmo della mano umido, formare al cento una conca in cui mettere un cucchiaino di ragù di tofu e melanzane. Con altro riso chiudere l’arancino e dare la forma sferica o conica.

In una pentola scaldare l’olio, senza superare la temperatura di 175°. Cuocere gli arancini pochi alla volta per non abbassare troppo la temperatura. Quando saranno dorati, toglierli e lasciarli scolare su carta assorbente.

Street food vegan: Hot dog

Non rinunciare al piacere di gustare un hot dog, provalo in versione vegan!

Ingredienti:

  • 4 panini per hot dog,
  • wurstel  di tofu,
  • olio di semi vegetale,
  • sale q.b.
  • 200 ml di latte di soia,
  • 1 cucchiaio di succo di limone,
  • 1 cucchiaio di senape

Preparazione:

Facciamo scaldare in una padella un po’ di olio, dove far rosolare i  wurstel. Scaldare anche i panini e sbizzarritevi con i condimenti: insalata, pomodorini, altre verdure, meglio ancora se grigliate. Prepariamo ora la maionese vegan. In un frullatore inserire l’olio di arachidi, il  succo di limone, il latte, il senape e un pizzico di sale e amalgamare fino a quando non raggiungeranno la giusta consistenza.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.