Torta mimosa: il dolce più buono che c’è dedicato a tutte le donne

La torta mimosa è il dessert per eccellenza della festa delle donne. Esistono diverse varianti, una più buona dell’altra. Ma la ricetta originale, seppur semplice, regala un gusto inconfondibile per questo giorno da ricordare

Torta mimosa: il dolce più buono che c’è dedicato a tutte le donne

Oggi è la giornata internazionale dedicata alle donne, nota come Festa della donna. Il simbolo di questa ricorrenza è la mimosa che, normalmente viene donata dal proprio uomo in segno di riconoscimento di ciò che l’essere donna rappresenta. Prima di qualsiasi festeggiamento, non dimentichiamo il vero motivo per il quale questa data viene ricordata: la lotta da parte delle donne per la conquista dei diritti e contro le discriminazioni e le violenze di cui, ancora oggi sono vittime in molte parti del mondo. Ora, con la giusta consapevolezza di voler festeggiare un essere speciale, tanto forte quanto fragile ed in grado di dare la vita, prepariamo una gustosa torta mimosa e festeggiamo questa giornata speciale.

torta mimosa
Torta mimosa: il dolce più buono che c’è dedicato a tutte le donne (www.piccolericette.net)

Torta mimosa, ingredienti per il pan di spagna

  • 6 uova,
  • 250 g di zucchero,
  • 300 g di farina setacciata,
  • 1 bustina di vanillina,
  • buccia grattugiata di 1 limone,

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 4 tuorli d’uovo,
  • 40 g di farina,
  • buccia grattugiata di 1 limone,
  • 1 puntina di vanillina,
  • 400 ml di latte,
  • 250 g di panna fresca

Torta mimosa, procedimento

Iniziamo preparando il pan di spagna: in una terrina mettere i tuorli e lo zucchero e mescolare energicamente. Unire poi la farina setacciata e la vanillina. Montare a neve gli albumi ed incorporare al composto. Aggiungere infine la buccia grattugiata del limone. Foderare con carta da forno una teglia del diametro di 24 cm, versare il composto e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti. Una volta cotto, lasciare raffreddare.

Nel frattempo che il pan di spagna sta cuocendo, possiamo preparare la crema pasticcera per farcire la torta mimosa. In una terrina mescolare i tuorli d’uovo con lo zucchero, la farina, la buccia del limone e la vanillina. Mettere sul fuoco il latte e, quando sarà quasi bollente, versare il composto continuando a mescolare con la frusta. Pian piano la crema inizierà ad addensarsi. Toglierla dal fuoco e mescolare di tanto in tanto. In attesa che si raffreddi, montare a neve la panna fresca ed infine unirla alla crema pasticcera.

E’ il momento ora di preparare la bagna al liquore, sciogliendo in un pentolino due cucchiai di zucchero con 200 ml di acqua e due cucchiai di liquore da scegliere in base ai gusti. Ottimo è il cointreau all’arancia e il limoncello.

Per finire…

L’ultimo passo per la preparazione della vostra torta mimosa è assemblare tutti i composti. Tagliare orizzontalmente la parte superiore del pan di spagna. Con cautela, svuotare la base, mettendo da parte la mollica che servirà per la copertura della torta. Spennellare con il liquore la base, riempirla poi con la crema pasticcera lasciandone un po’ da parte. Chiudere la torta con la parte superiore del pan di spagna, bagnando anch’essa con il liquore. Ricoprire la torta con la crema rimasta e decoratela con le molliche di pan di spagna. Lasciare la torta mimosa in frigo almeno per un ora prima di servirla.

Auguri a tutte le donne!

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: