English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Pecora Nera Vino e bollicine, 2 enoteche a Torino da non perdere

Vino e bollicine, 2 enoteche a Torino da non perdere

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Due enoteche a Torino da non perdere per i cultori del vino e gli amanti delle bollicine!

Enoteche a Torino

Casa del Barolo

  • Via Andrea Doria, 7 (Centro)
  • Tel. 011/532038
  • Chiuso: Domenica e Lunedì

 In uno degli angoli più belli di Torino si colloca questa storica enoteca, la cui fama, radicata in città, la si percepisce subito appena entrati. Il locale si sviluppa su due livelli: al pian terreno è possibile degustare tapas preparate con ingredienti di alta qualità prediligendo prodotti locali, oltre ad esserci l’esposizione di bottiglie attentamente selezionate; al piano inferiore, invece, ci si tuffa nei distillati e negli articoli di prestigio. È possibile, inoltre, trovare vini di alta gamma e ricercati, per veri intenditori. La presenza del dehor all’esterno regala un’atmosfera intima e piacevole, soprattutto nel periodo primaverile/estivo. Evidente risulta la cura del dettaglio non solo per chi si presta a bere un calice, ma anche per chi è interessato all’acquisto del vino seguito dal personale competente ed esperto

Papà Noè 

  • Corso Stati Uniti, 11 (Crocetta)
  • Tel. 011/5069884
  • Chiuso: Domenica

Enoteca molto frequentata dai cultori del vino e dagli amanti delle bollicine. Le pareti sono “tappezzate” di alti scaffali su cui sono esposte le oltre mille referenze, tra vini bianchi, rossi, rosati, bollicine, nonché whisky, rum, vodka, Armagnac, Cognac, grappa, gin e Porto. La competenza e la professionalità del personale consentono, anche a chi è alle prime armi, di comprendere e di scegliere la bottiglia adatta alle proprie esigenze o di fare un percorso di degustazione completo e approfondito, visto che qui si può anche consumare un calice di vino accompagnandolo con qualche stuzzichino. Sullo stile delle tapas spagnole, troviamo il Jamón iberico Joselito, le lumache alla Bourguignonne, il salmone canadese selvaggio, i molluschi e le ostriche freschissime della Bretagna. Oltre ai vini e a i distillati c’è anche un piccolo angolo di specialità alimentari, dolci e salate: pasta artigianale, pâté de foie gras, sott’oli, prodotti di pasticceria e tartufi freschi (quando è stagione).

Leggi anche:






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.