L’eterna sfida tra cocomero e melone, quale è meglio per la dieta?

Dolci e dissetanti sono i frutti dell’estate, ma tra cocomero e melone quale è meglio per la dieta?

Il cocomero e il melone conquistano ogni anno le nostre estati per il loro sapore dolce, per la loro freschezza e per dissetarci nelle giornate più calde. Sono entrambi ricchi di sali minerali e acqua e con poche calorie, adatti quindi per mantenere la linea rispetto ad altri frutti più calorici.
Vediamo le loro differenze e scopriamo quale tra melone e cocomero è più adatto per la dieta.

cocomero e melone quale è meglio per la dieta
Cocomero e melone (http://saporiferraresi.it)

Il cocomero

Il cocomero ha pochissime calorie, 16 per 100 g, ed è ottimo per chi sta seguendo una dieta o per chi vuole mantenersi in forma. E’ privo di grassi e ha pochissimi zuccheri nonostante abbiamo un sapore molto dolce, che però è dato da sostanze aromatiche naturali che danno anche un senso di sazietà.

Una fetta di cocomero è un’ottima idea per uno spuntino nei momenti di fame, vi darà una sensazione di sazietà e vi eviterà di mangiare cibi più calorici. Inoltre è molto dissetante essendo composto dal 95% di acqua e nei giorni più caldi è molto indicato per rinfrescarsi.

Mi raccomando non buttate le bucce del cocomero, possiede numerosi benefici inaspettati! Leggi l’articolo per saperne di più!
Anche tu butti via la buccia del cocomero? Scopri perché stai sbagliando

Come scegliere il cocomero

La scelta del cocomero è sempre una dura prova, non si sa mai se si è preso quello giusto, maturo e dolce. Per non sbagliare seguite i nostri semplici consigli!

Sai come scegliere il cocomero maturo al punto giusto? Segui i nostri consigli!

Il melone

Il melone per quanto possa essere molto simile al cocomero sotto il punto di vista nutrizionale, ha qualche differenza. Innanzitutto ha più calorie, 32 per 100 g, ma dall’altra parte ha più vitamine e sali minerali del cocomero. Quest’ultimo però può vantare una più alta percentuale di acqua, infatti il melone è inferiore con il 90,1%.

Il melone è un frutto adatto per combattere l’affaticamento perché ricco di potassio, un integratore naturale che aiuta nelle calde giornate estive ridonando carica ed energia.

E’ ricco anche di vitamina C, che protegge la pelle e potenzia le difese immunitarie, ed anche di betacarotene.

Leggi anche: Scopri tutte le proprietà del melone, il frutto estivo drenante e rinfrescante

Come scegliere il melone

Come per il cocomero anche la scelta del melone non è semplice. Leggi il nostro articolo per saperne di più!

Sai come scegliere un buon melone? Ecco i nostri consigli!

Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: