English EN Italiano IT

Questa settimana parliamo di:

Come si fa Come Cuocere Piadina Romagnola fatta in casa, ricetta originale

Piadina Romagnola fatta in casa, ricetta originale

Autore del contenuto

English EN Italiano IT

Anche se ormai è conosciuta e riprodotta in molti Paesi, la vera piadina è solo romagnola, precisamente di Rimini. Dopo averla gustata diverse volte sul posto in occasione delle mie vacanze estive, non posso che provare questa ricetta per preparare una buonissima piadina romagnola fatta in casa ogni volta che sento la nostalgia delle mie vacanze estive!

Piadina Romagnola fatta in casa, ricetta originale

Dopo aver trascorso due settimane di vacanze estive sulla Riviera Romagnola, tra i più bei ricordi che ho portato con me al rientro, oltre ai numerosi parchi di divertimento e alle meravigliose escursioni in barca, sono senza dubbio le squisite piadine che ho potuto gustare! Nei locali, la Piadina Romagnola viene servita in occasione di antipasti in sostituzione del pane, oppure su richiesta, farcita in svariati gusti per soddisfare tutti i palati.

La Piadina Romagnola ha origini riminesi ed è uno degli alimenti che ha avuto più successo a livello di export nel mondo e per questo motivo è molto conosciuto anche al di fuori della Romagna. Esistono diverse varianti sia di formato che di spessore. La variante di Rimini è quella più sottile e per questo è la meno grassa ed ha uno spessore che si presta bene ad essere ripiegata e farcita nei più svariati modi. Vediamo come preparare una buonissima piadina romagnola fatta in casa.

piadina romagnola
Piadina Romagnola fatta in casa (http://mangiarebuono.it)

Piadina Romagnola fatta in casa, ricetta originale

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00,
  • 50 g di strutto,
  • un pizzico di sale,
  • un pizzico di bicarbonato,
  • acqua tiepida.

Strumenti necessari:

Come preparare una piadina romagnola fatta in casa?

In una ciotola capiente versare la farina, il bicarbonato, lo strutto amalgamare il tutto aggiungendo un po’ di acqua tiepida salata. Amalgamare bene fino ad ottenere un impasto liscio e senza grumi. Normalmente si ottiene dopo averlo lavorato manualmente per almeno 10 minuti. La consistenza deve essere simile a quella dell’impasto per la pizza. Formare una palla di impasto, coprire la ciotola con uno strofinaccio pulito e lasciare riposare per 30 minuti.

Trascorso il tempo, dividere l’impasto in 4 palline. Stendere ogni pallina di impasto con il mattarello su un tagliere di legno infarinato, fino a formare dei dischi dal diametro di circa 25 cm e lo spessore di 4 mm.

Nel frattempo, far scaldare il testo, ovvero la padella in ghisa tipica della Romagna. In alternativa è possibile utilizzare qualsiasi altra padella che sia antiaderente e più larga del diametro della piadina. Cuocere una piada alla volta, considerando che la cottura è molto veloce. Quindi girarla velocemente e toglierla dal fuoco appena compariranno delle piccole bolle bruciate.

Una volta cotte, non vi resta che dare libero sfogo alla vostra fantasia e farcirle con gli ingredienti che preferite. Io le ho provate in diverse versioni, dalla classica con prosciutto crudo e mozzarella, a quella tipica romagnola con rucola e squacquerone, fino alla versione dolce, con il ripieno di Nutella! A voi la scelta!






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.