Qual è il segreto per ridurre le calorie del riso per rimanere informa e perdere peso?

I ricercatori dello Sri Lanka hanno trovato un modo semplice di cucinare il riso che non solo riduce le calorie della metà, ma fornisce anche altri benefici per la salute. Il segreto è l’aggiunta chiave è l’olio di cocco.

ridurre le calorie del riso
Riso. (lightluna94 by pixabay.com)

Il riso è il cereale più consumato al mondo ed è alla base di molte alimentazioni. Economico e versatile, il riso però contiene molte calorie se ne calcolano 120 kcal per 100 g di riso bollito. Quindi è ricco di carboidrati che possono rapidamente trasformarsi in grassi se non li bruciano.

Leggi anche: Ad ogni riso la sua cottura! Quale scegliere per le nostre ricette?

La ricetta per cuocere il riso e ridurre le calorie è molto semplice. Basta aggiungere un po’ di olio di cocco nell’acqua in cui si fa bollire il riso. Per esempio se si cuoce un chilo di riso si devono aggiungere 15 grammi di olio di cocco, all’incirca un cucchiaino. Una volta cotto si deve far raffreddare in frigorifero per circa 12 ore. In questo modo le calorie del riso vengono ridotte del 50-60 %.

Leggi anche: Primo piatto estivo: Riso al pesto e melone, veloce e facile da preparare

La maggior parte degli alimenti ricchi di amido contiene questi amidi difficili da digerire, ma quando li si cucina, di solito si trasformano in versioni più digeribili di amido. L’olio di cocco e la bassa temperatura del frigorifero modificano la struttura chimica del riso rendendolo più digeribile.

Che ne pensi? Inizierai anche tu ad usare olio di cocco per la cottura del riso?

 


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV: