Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Sai come preparare delle divertenti e colorate Rock Candy?

Sai come preparare delle divertenti e colorate Rock Candy?

Autore del contenuto

Deliziose e coloratissime le Rock Candy, conosciute anche come cristalli di zucchero, sono un’idea eccezionale da preparare assieme ai più piccoli! Sai come preparare delle divertenti e colorate Rock Candy?

Rock Candy ed i tanti utilizzi

rock candy
Rock Candy fatte in casa (foto by Pixabay)

Le Rock Candy, o cristalli di zucchero, sono un’idea assai divertente, da proporre come leccalecca, ma anche in tanti altri modi fantasiosi. Ad esempio, possono essere utilizzati come decorazioni per cocktail dando un tocco di colore che, soprattutto con l’avvento della bella stagione, non può mancare. Ma possono essere anche assai utili nella decorazione di torte o dolci per le feste dei bambini. Inoltre, i cristalli di zucchero sono spesso utilizzati anche per le loro proprietà curative. Già nel IX secolo, gli arabi utilizzavano i cristalli di zucchero come rimedio curativo. Ecco i segreti per preparare delle deliziose Rock Candy.

Ingredienti per preparare le Rock Candy in casa

La ricetta per i cristalli di zucchero preparati in casa per 8 bastoncini prevede questi ingredienti:

  • 750 ml acqua
  • 8 spiedini di legno
  • 1700 gr zucchero
  • coloranti in polvere
  • 8 mollette da bucato
  • 8 bicchieri o barattoli alti

Come si preparano le Rock Candy fatte in casa

Preparare le Rock Candy, o cristalli di zucchero, è un po’ come intraprendere un esperimento, occorre quindi preparare tutto l’occorrente per questa soluzione “chimica”. I cristalli di zucchero, prendono vita attaccandosi a qualcosa, in questo caso gli spiedini in legno. Dal momento in cui inizia il processo cresceranno man mano. Mi raccomando, tutti gli accessori che verranno impiegati in questo processo devono essere perfettamente puliti.

Procedete, quindi, come prima fase applicando ad ogni spiedino una molletta che permetterà al bastoncino di assumere una posizione perpendicolare al bicchiere o barattolo. Infilate, quindi, gli spiedini nei bicchieri senza far toccare l’estremità del legno con il fondo del bicchiere, ma lasciando qualche cm dal fondo. In questo modo si evita che il bastoncino toccando il fondo resti incollato.

Bagnate gli spiedini immergendoli nell’acqua, per poi passarli nello zucchero semolato. Lasciate, dunque, gli spiedini ad asciugare. In questo modo si creerà un primo strato di crosta zuccherosa, che servirà ai cristalli di zucchero per aggrapparsi quando si formeranno nello sciroppo.

In un pentolino portate ad ebollizione l’acqua, aggiungendo, un mestolo alla volta, lo zucchero. Continuate a mescolare fino a quando quest’ultimo non si sarà sciolto completamente. A questo punto aggiungete ad ogni bicchiere mezzo cucchiaino di colorante in polvere. Ovviamente, ad ogni bicchiere date un colore diverso. Versate lo sciroppo di zucchero appena preparato dentro ogni bicchiere e mescolate per far sciogliere i coloranti. Lasciate che lo sciroppo si raffreddi del tutto.

Prendete gli spiedini con la crosta zuccherosa ormai ben asciutta ed immergeteli nei bicchieri. Si consiglia di coprire il bicchiere con dell’alluminio, in questo moto si evita che polvere o insetti attratti dallo zucchero finiscano nello sciroppo.

Da questo momento l’attesa sarà lunga, infatti i bastoncini dovranno restare in questa posizione per almeno una settimana senza essere mai toccati. Trascorso tale tempo, procedete rompendo con delicatezza la superficie di sciroppo ormai cristallizzata ed estraete il bastoncino.






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.