Questa settimana parliamo di:

Consigli e curiosità Come smaltire le abbuffate delle feste?

Come smaltire le abbuffate delle feste?

Autore del contenuto

Come smaltire le abbuffate delle feste?

Come vuole la nostra tradizione culinaria, Natale è sinonimo di abbuffate, e sulle nostre tavole possiamo trovare un trionfo di piatti tipici natalizi, più o meno elaborati che variano in base ai luoghi del nostro Paese. Dagli antipasti ai dolci, sono infinite le ricette che da sempre vengono usate per la Vigilia, per il giorno di Natale. Ma anche per il cenone di San Silvestro e per il pranzo di Capodanno. Ma poi, quanta attività fisica ci vuole per smaltire tutte le nostre abbuffate?

Come smaltire le abbuffate delle feste?

Un grafico elaborato dalla Royal Society for Public Healt del Regno Unito ha provato a stabilire quanto tempo si dovrebbe correre o camminare per bruciare le calorie ingerite attraverso alcuni tra i più popolari cibi delle festività.

Come smaltire le abbuffate delle feste?
Concediamoci qualche sfizio durante i giorni di festa, ma con moderazione e senza esagerare!(nutrimedicare.com)

E’ senz’altro uno strumento utile, ma si limita  al solo calcolo delle calorie, senza tenere conto della questione ormonale. Infatti, qualsiasi attività fisica porta benefici a livello ormonale, migliorando la sensibilità insulinica. Si tratta dell’ormone di accumulo che viene prodotto ogni volta che si mangia un carboidrato. Dalla pasta al riso, o allo zucchero stesso, con il compito di trasportare il glucosio dal sangue ai tessuti. Inoltre, è l’ormone che ci fa ingrassare. La sensibilità insulinica è migliorabile attraverso l’attività fisica.

Il principale problema, dunque, non sono le calorie a farci ingrassare, ma l’eccesso che va dal 20 dicembre al 10 gennaio.

La tabella: come smaltire le abbuffate delle feste?

Ecco uno schema in cui vengono riportate le calorie dei piatti tipici della tradizione natalizia e della quotidianità, facendo riferimento a 100 g di prodotto,che non sempre corrispondono ad una porzione. E la relativa attività fisica necessaria per poterli smaltire.

  • Pandoro: 600 kcal, 2 ore di camminata o 1 ora di corsa,
  • Torrone: 700 kcal, 2 ore di camminata o 2 ore e 10 di corsa,
  • Panettone: 500 kcal, 100 minuti di camminata o 50 minuti di corsa,
  • Struffoli: 400 kcal, 80 minuti di camminata o 40 minuti di corsa,
  • Pastiera: 700 kcal,2 ore e 20 minuti di camminata o 1 ora e 10 di corsa,
  • Tronchetto di Natale: 350 kcal, 70 minuti di camminata o 1 ora e 20 di corsa,
  • Cotechino con lenticchie: 400 kcal, 80 minuti di camminata o 40 minuti di corsa,
  • Lasagne: 450 kcal, 90 minuti di camminata o 45 minuti di corsa,
  • Cannelloni: 400 kcal, 80 minuti di camminata o 40 minuti di corsa,
  • Polenta: 400 kcal, 80 minuti di camminata o 40 minuti di corsa,
  • Risotto: 500 kcal, 100 minuti di camminata o 50 minuti di corsa,
  • Bibite zuccherate: 200 kcal, 40 minuti di camminata o 20 minuti di corsa,
  • Frutta secca: 650 kcal, 2 ore e 10 minuti di camminata o 1 ora e 5 minuti di corsa.

Il segreto per non ingrassare?

Senza dubbio, per non ingrassare bisogna limitare gli eccessi, soprattutto durante i pasti principali delle festività. E’ bene assaggiare tutto, ma senza esagerare. Ad esempio evitare di fare bis e possibilmente evitando di mangiare tutti i giorni panettone, torrone o altri dolci natalizi. La parola chiave per non ingrassare è dunque, “moderazione“!






Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita

Rimani sempre aggiornati sugli ultimi approfondimenti.
Lascia il tuo indirizzo mail, seleziona i tuoi interessi e ricevi gratuitamente sulla tua casella di posta la prima pagina di Moondo con le notizie più interessanti selezionate per te.